difficoltà:
giornate: 1

Cascate di Ghiaccio nei Serrai di Sottoguda: Excalibur

Cascate di Ghiaccio nei Serrai di Sottoguda: Excalibur

I Serrai di Sottoguda sono probabilmente la più conosciuta e frequentata zona di cascate di Ghiaccio del Veneto un po’ per la facilità di accesso, ma anche per la bellezza della valle e per la varietà di itinerari disponibili. Excalibur rappresenta la cascata esteticamente più bella della valle. Tre salti strettamente collegati tra loro le danno una linea esemplare, esteticamente perfetta.

Avvicinamento: 20 minuti.

Difficoltà: IV+

Numero minimo partecipanti: 1

Numero massimo partecipanti: 2

Quota*:
una persona: 280 euro
due persone: 150 euro / persona

Equipaggiamento: piccozze, ramponi, casco - imbrago, 2 moschettoni ghiera, 1 HMS, cordino 1,5m x 7mm (o 5,5 dynema), cinta cucita di 60, 90 y 120cm - secchiello, reverso o “simile” - zaino da 30 litri - giacca a vento in tessuto robusto o goretex pantaloni in tessuto robusto o in goretex, pile o maglione pesante, scarponi da alta montagna, guanti, berretto, occhiali - borraccia/thermos. Piccozze, ramponi e casco verranno forniti dalle Guide.

La quota comprende: Guida Alpina, assicurazione a carico della guida/accompagnatore. La quota non comprende: servizio di mezza pensione presso la/e struttura/e ricettiva/e proposta/e, noleggio materiali, servizi di trasporto, mance, extra personali e tutto quanto non espressamente menzionato in 'la quota comprende'.

Cascate di Ghiaccio nei Serrai di Sottoguda: Excalibur   Cascate di Ghiaccio nei Serrai di Sottoguda: Excalibur   Cascate di Ghiaccio nei Serrai di Sottoguda: Excalibur   Cascate di Ghiaccio nei Serrai di Sottoguda: Excalibur

Clausola di esclusione responsabilità: Il materiale presente sul portale è costituito da informazioni fornite dai singoli operatori. Le indicazioni in esso contenute potrebbero non essere esaustive, complete e/o aggiornate. Il portale non ha alcun controllo e non si assume alcuna responsabilità sui contenuti e servizi forniti dai singoli operatori.

Scala Difficolta' Cascate di Ghiaccio

» Difficoltà Tecnica

1: Passaggi a 50°-60°. Necessita comunque esperienza nell'uso di piccozza e ramponi e delle tecniche di assicurazione

2: Passaggi a 60°-70°. Il ghiaccio offre sempre buone possibilità di assicurazione.

3: Passaggi a 70°-80°, solitamente su buon ghiaccio. Tratti verticali di massimo 5-6 metri alternati a tratti appoggiati ove situare le soste.

4: Passaggi a 75°-85°, con tratti verticali di massimo 10-12 metri. Solitamente possibilità di buone soste.

5: Lunghezza che necessita di grande esperienza e tecnica, anche per la qualità del ghiaccio (meduse e cavolfiori). Tratti verticali anche di 20-25 metri

6: Uno o più tiri impegnativi. Tratti verticali di oltre 30 metri con ghiaccio fragile e delicato.

DA - Dolomites Adventure ® è un marchio registrato. Ogni diritto è riservato.