difficoltà:
giornate: 1

Vie dei Papi

Vie dei Papi

Il paese di Lorenzago con i suoi pomeriggi estivi luminosi e caldi è balzato all’onore della cronaca internazionale quando Papa Giovanni Paolo II lo scelse per i suoi soggiorni estivi. Un museo oggi ne ricorda la presenza. L’attuale Pontefice, Benedetto XII, ha scelto in sintonia con il suo predecessore questo luminoso abitato per un periodo che, seppur breve, ha lasciato una grande testimonianza d’affetto per questi luoghi.  La strada principale, che divide il villaggio, collega il Cadore con la Carnia sostando dal Passo della Mauria, per questo i turisti meno attenti non conoscono ambienti e luoghi intorno al paese. Un buon percorso collega il paese con alcune aree, una volta adibite alla produzione di fieno o al passggio dei mezzi per il trasporto del legname, molto interessanti per l’estetica del paesaggio. L’itinerartio segue, inizialmente, le indicazioni per il Parco dei sogni e prosegue con i segnavia CAI utilizzando una strada sterrata. S’incontrano vari tabià, i tipici fienili cadorini, attualmente utilizzati per le vacanze settimanali dei proprietari. Salendo il panorama diviene ampio ma lo si apprezza solo cercando radure o spazi tra le fronde delle conifere.  Quasi al culmine si apre un pianoro, siamo a Mezzarazzo, a metà strada circa per l’altipiano di Razzo. Per sentiero nel nuovo versante si raggiunge un altro pianoro, fangoso nei periodi piovosi o allo scioglimento della neve. Altri sentieri ora dirigono nella direzione precedente iniziando una lenta discesa fino ad avvicinare un bel fienile dominato da una parete rocciosa. Ora la discesa s’inclina fino a raggiungere una strada che conduce in paese. Questo percorso era frequentato da Giovanni Paolo II che soggiornava nella villa che s’intravede durante la discesa.

Dislivello: 550 m.

Tempo di percorrenza: UNA GIORNATA OPPURE MEZZA SE SI EFFETTUA IL PERCORSO BREVE.

Difficoltà: ESCURSIONISTICO

Equipaggiamento:

Vie dei Papi  Vie dei Papi  Vie dei Papi

Clausola di esclusione responsabilità: Il materiale presente sul portale è costituito da informazioni fornite dai singoli operatori. Le indicazioni in esso contenute potrebbero non essere esaustive, complete e/o aggiornate. Il portale non ha alcun controllo e non si assume alcuna responsabilità sui contenuti e servizi forniti dai singoli operatori.

QUAL E' IL PERIODO MIGLIORE?

Dalla primavera all'autunno.

VAI AL CALENDARIO >

QUAL E' IL LUOGO DI RITROVO?

Dolomiti - Veneto
zona: Cadore - Auronzo - Misurina
Lorenzago di Cadore (Belluno) - Chiesa

[Localizza sulla mappa il luogo di ritrovo.]

      escursioni naturalistiche in Cadore

      In calendario

    DA - Dolomites Adventure ® è un marchio registrato di Communication Management di Cristina Del Favero. Ogni diritto è riservato.