difficoltà:
giornate: 1

Val Talagona

Val Talagona

Il Lago di Centro Cadore occupa la valle del Piave e separa la sponda delle Dolomiti che confinano con la Regione Friuli Venezia Giulia con i centrali Gruppi dell’Antelao e Marmarole. I paesi sorgono sulla riva occidentale mentre sull’altra permangono piccoli insediamenti rurali, oggi utilizzati per la vacanza, e ospitali rifugi meta di un turismo selezionato perché attento alle situazioni ambientali. 

La risalita del tratto intermedio della Val Talagona, con partenza dal segnalato bivio ad Antarigole scorrendo per la strada che s’avvia dal ponte di Domegge,  è un approccio naturalistico che richiede attenzione per la ricchezza delle specie botaniche presenti.

Risalito il torrente seguendo la sponda meridionale si giunge ad una passerella in località Valle con un bel fienile in una amena radura. Evitato il ponte si prosegue in salita superando anche la deviazione a destra che raggiunge la Costa Vedorcia ed il Rifugio Tita Barba. Mantenendo la costa senza attraversamenti si raggiunge un luogo speciale.

Questa porzione di torrente, che nel tratto in salita sembrava ricca di acqua spumeggiante, ora appare serena trasformandosi in un velo liquido di colore scuro, quasi nero. L’effetto, veramente speciale, è determinato dal muschio che ricopre i massi che che da secoli costituiscono l’alveo del torrente. Il colore è il verde scuro, quasi nero, dell’antico vegetale. 

I più curiosi ed allenati potranno proseguire, ripreso il sentiero, per forcella Spe. Altri dallo spiazzo di Valle, costeggiato il simpatico fienile, sceglieranno la Costa Vedorcia per riposare al Rif.  Tita Barba.  I più.

Tornati alla passerella riprenderanno la salita per la nuova costa, raggiungendo il Rif. Padova al termine dell’ampia area boschiva.

Tempo di percorrenza: UNA GIORNATA

Difficoltà: ESCURSIONISTICA

Testo di G. Valagussa, guida naturalistico-ambientale

Equipaggiamento:

Val Talagona

Clausola di esclusione responsabilità: Il materiale presente sul portale è costituito da informazioni fornite dai singoli operatori. Le indicazioni in esso contenute potrebbero non essere esaustive, complete e/o aggiornate. Il portale non ha alcun controllo e non si assume alcuna responsabilità sui contenuti e servizi forniti dai singoli operatori.

QUAL E' IL PERIODO MIGLIORE?

Dalla tarda primavera all'autunno.

VAI AL CALENDARIO >

QUAL E' IL LUOGO DI RITROVO?

Dolomiti - Veneto
zona: Cadore - Auronzo - Misurina
Domegge di Cadore (Belluno) - Zona Lago

[Localizza sulla mappa il luogo di ritrovo.]

      escursioni naturalistiche in Cadore

      In calendario

    DA - Dolomites Adventure: +39 340 3126149 - info@dolomites-adventure.com
    DA - Dolomites Adventure ® è un marchio registrato di Communication Management di Cristina Del Favero. Ogni diritto è riservato.